Home Ricercatori Giuseppe Todaro

Giuseppe Todaro

Nasce a Porto Empedocle il 12 novembre 1960, dopo la maturità scientifica entra a far parte del ministero delle finanze, poi passato all’agenzia delle entrate, da sempre impegnato alla tutela della memoria storica, è incessante ricercatore di documenti e foto d’epoca, oltre che interessato alla conservazione della memoria delle ultime testimonianze di fatti storici. Il suo primo libro è realizzato in collaborazione con lo storico modenese Vittorio Trentini e si intitola: “Tra due terre” la storia di una famiglia siciliana tra la Sicilia e l’America, edito da Massimo Lombardo editore. Instancabile organizzatore di manifestazioni e da tempo aderente all’associazione Marinai d’Italia per cui ha organizzato importanti eventi, in ricordo dei caduti durante l’ultima guerra mondiale. Tra i numerosi articoli da lui pubblicati su fatti bellici, vi è un articolo su rivista marittima nel marzo 2006 sul comandante Salvatore Todaro dal titolo: “Un eroe dell’umanità”. Ha inoltre compiuto un’ un’interessante ricerca in collaborazione con il giornalista Totò Fucà, sui fatti dell’affondamento dell’incrociatore Armando Diaz, pubblicati su Storia militare. Altro pezzo pubblicato sulla stessa prestigiosa rivista è stato quello riguardante l’ammiraglio Giuseppe Sciangula, uscito in edicola nel 2010.

 

Precedentemente aveva collaborato con l’istituto storico di Reggio Emilia sui caduti siciliani, durante la lotta partigiana in Emilia. Attualmente è impegnato nella ricerca delle salme dei caduti italiani in Russia, durante la disastrosa ritirata e la terribile prigionia nei campi di prigionia dell’Unione Sovietica.